martedì 6 dicembre 2011

La filosofia


Che cos’è la filosofia?
La filosofia cerca di dare una spiegazione a tutto, servendosi della ragione. Non significa che essa spieghi tutto, ma tenta di trovare delle risposte e porta a un sapere che riguarda un po’ tutti gli aspetti della nostra vita e del mondo che ci circonda.
Dunque, la filosofia è far domande, cercare le risposte col ragionamento e formulare ancora domande. Essa  vorrebbe aiutarci a capire il mondo, a capire noi stessi e a vivere meglio.

Ecco come alcuni grandi filosofi hanno definito la filosofia

È proprio del filosofo essere pieno di meraviglia. (Platone)

Gli uomini hanno cominciato a filosofare, ora come in origine, a causa della meraviglia: mentre da principio restavano meravigliati di fronte alle difficoltà più semplici, in seguito, progredendo a poco a poco, giunsero a porsi problemi sempre maggiori: per esempio i problemi riguardanti i fenomeni della luna e quelli del sole e degli altri astri, o i problemi riguardanti la generazione dell'intero universo. Ora, chi prova un senso di dubbio e di meraviglia riconosce di non sapere; ed è per questo che anche colui che ama il mito è, in certo qual modo, filosofo: il mito, infatti, è costituito da un insieme di cose che destano meraviglia. Cosicché, se gli uomini hanno filosofato per liberarsi dall'ignoranza, è evidente che ricercano il conoscere solo al fine di sapere e non per conseguire qualche utilità pratica. E il modo stesso in cui si sono svolti i fatti lo dimostra: quando già c'era pressoché tutto ciò che necessitava alla vita ed anche all'agiatezza ed al benessere, allora si incominciò a ricercare questa forma di conoscenza. È evidente, dunque, che noi non la ricerchiamo per nessun vantaggio che sia estraneo ad essa; e, anzi, è evidente che, come diciamo uomo libero colui che è fine a se stesso e non è asservito ad altri, così questa sola, tra tutte le altre scienze, la diciamo libera: essa sola, infatti, è fine a se stessa. (Aristotele)

Poiché la filosofia è quella che ci insegna a vivere, e poiché, come tutte le altre età, anche la fanciullezza trova in essa di che imparare, perché non le viene insegnata? (Michel de Montaigne)


Filosofare è dare la ragione delle cose o per lo meno cercarla. (Denis Diderot)

La filosofia è una critica dei pregiudizi. (Dewey)

Ogni vero filosofo è un maestro o compagno di ricerca, la cui voce ci giunge affievolita attraverso il tempo, ma può avere per noi, per i problemi che ora ci occupano, un'importanza decisiva. (Abbagnano)

La filosofia è innanzitutto interrogarsi e riflettere con forza sui grandi problemi della conoscenza e della condizione umana. (Edgar Morin)

Nessun commento: